• Simone Spadaro

Al via il primo campionato di pallanuoto paralimpico con la Rari Nantes Florentia protagonista

FIRENZE - Dopo anni di attesa e rinvii l’appuntamento tra la Rari Nantes Florentia Waterpolo Ability e la storia è fissato a Roma dove, in questo fine settimana, si svolge il campionato italiano di pallanuoto paralimpico FINP, che di fatto abbatte il muro del pregiudizio e dà il via alla prima storica edizione.

Storie di vita, di dolore e di speranza nel nome dello sport come via d’uscita da una vita che non fa sconti e ti concede un’altra opportunità, come quella capitata a Simone Ciulli, vice capitano gigliato e bronzo mondiale paralimpico nei 50 stile libero, uomo simbolo del derby dell’Arno che aprirà la manifestazione tra la Rari Nantes Florentia di Laura Perego e il Centro Sportivo Italiano Pisa.

Una festa nella festa per la Florentia e tutta la Toscana come ha dichiarato lo stesso tecnico biancorosso, vice portiere delle Rari Girls e, da sempre, sostenitrice del movimento, insieme al dirigente Andrea Nesti e tutta la società biancorossa: “Sono anni che aspettavamo questo momento, non vediamo l’ora di cominciare. Ringrazio la Rari per avermi concesso questa grande opportunità – ha detto Laura Perego – che ogni giorno mi arricchisce sia dal punto di vista sportivo che umano. Essere a Roma per il primo campionato italiano di pallanuoto paralimpico è un sogno che si avvera per tutti noi che sin dai primi giorni abbiamo creduto in questo progetto. Vorrei fare un plauso particolare a tutti i miei atleti per l’entusiasmo, la passione e la serietà con cui hanno preso questo impegno. A prescindere da quello che sarà il risultato finale penso che la pallanuoto italiana abbia già vinto”.

Alle parole del tecnico fanno eco quelle di Andrea Nesti, vice presidente della Rari Nantes Florentia, nonché dirigente della pallanuoto femminile del club: “La partecipazione al primo campionato italiano di pallanuoto FINP è un grande onore e un giusto riconoscimento per il valore sportivo e sociale che la Rari rappresenta per la città da oltre cento anni. Il progetto Waterpolo Ability – conclude Nesti – è un altro tassello importante che si aggiunge ai tanti successi biancorossi”.

Nel girone A giocheranno Waterpolo Ability Lombardia, Rari Nantes Florentia e Centro Sportivo Italiano Pisa.

Nel girone B in acqua S.S. Lazio, Centro Sportivo Portici e Mo.cri.ni. Linus

A causa delle non poche restrizioni dettate dal Covid, le porte rimarranno chiuse al pubblico, ma le tutte le gare di sabato e domenica potranno esser seguite live streaming sia sulla home del sito FINP che sulla pagina ufficiale Facebook: https://www.facebook.com/FederazioneItalianaNuotoParalimpico

5 visualizzazioni0 commenti