• Maurizio Fanciullacci

Al Volley Club le Signe Empoli anche la Coppa Italia Divisioni regionale

FIRENZE - Un altro trofeo va ad arricchire la bacheca, già ricca di titoli territoriali, regionali e

nazionali, del Volley Club le Signe, andando a fare coppia con il fresco titolo

territoriale della scorsa settimana sempre di Coppa Italia Divisioni.

Ieri 3 Luglio le ragazze di coach Isabella Lotti sono andate a conquistarsi la gloria in

trasferta, incontrando nel pomeriggio in semifinale a Castelfiorentino il CUS Siena,

squadra di tutto rispetto e ben organizzata. La vittoria ha arriso a Le Signe Empoli

che hanno piazzato un non facile 3 a 1, risultato figlio di un incontro che ha visto

solo il secondo e terzo set vinti con facilità una volta dal Siena che impatta sul 1 a 1 e

una volta da Le Signe Empoli che si portano in vantaggio per 2 a 1. Il terzo, e in

questo frangente ultimo set, è stato molto combattuto e ha visto rimontare il CUS

Siena su un Le Signe Empoli che aveva preso abbondantemente il largo e presagiva

una vittoria facile. Per fortuna le ragazze di Isabella, spronate dall’essere raggiunte

vicine al traguardo, sono riuscite a piazzare i colpi decisivi che gli hanno consegnato

la vittoria e la finale. Il tabellone riporta la vittoria per le Signe Empoli per 3 a 1 con

punteggi di 25/23, 14/25, 25/16 e 25/23.

Si arriva così alla gara finale che questa volta vede impegnate nella palestra di

Gambassi Terme, che nella sua

semifinale aveva regolato per 3 a 1 la Libertas System Volley.

Anche qui la squadra che mena la danza è ancora Le Signe Empoli che chiudono i

primi due set in controllo e sempre in vantaggio, salvo un inizio di secondo set che le

ha viste sotto di ben 6 punti subito impattati poi al 9 pari. Il terzo set ha avuto un

equilibrio fra le due squadre sino a quando il Migliarino tenta la prima fuga

portandosi sul 16 a 13. A questo punto le signesi rimontano e operano una fuga a

sua volta, portandosi in vantaggio sino al 23 a 17; sembra fatta, ma un po’

l’apprensione di vedere il traguardo vicino e la determinazione delle avversarie, Le

Signe Empoli non riescono a chiudere, dando così modo al Migliarino di rientrare e

portarsi sul 24 a 22. Finalmente dopo il time out di Isabella Gaia trova lo spunto

vincente al centro e chiude la gara, portando così il secondo trofeo della stagione a

Signa.

Bene, anzi benissimo, ma la stagione non è ancora finita. Questa vittoria manda

direttamente a Montegrotto Terme le ragazze de Le Signe Empoli a disputare l'accesso ai nazionali del 29 e 30 Luglio che avviene dopo due fasi interregionali.

(Testo e foto Ufficio stampa)

1 visualizzazione0 commenti