• Maurizio Fanciullacci

Anche Simone Ciulli in vasca per AISLA Firenze nella maratona di nuoto di 24 ore


FIRENZE - – Campione olimpico e di solidarietà. Anche Simone Ciulli, fresco di argento a Tokyo, parteciperà alla maratona di nuoto di 24ore “Una vasca per AISLA Firenze” in partenza il prossimo 13 novembre alle ore 13:00 alla piscina di San Marcellino a Firenze e Mezzana di Prato. La partecipazione del campione paralimpico è un forte messaggio in sostegno alle persone con SLA e con disabilità grave. La sua storia umana e i suoi successi uno stimolo per tutti coloro, persone con SLA e caregiver, che lottano contro una malattia dall’esito infausto ma che può essere arginata con le terapie e con i servizi che AISLA Firenze offre gratuitamente. E poi c’è il rapporto con l’acqua, con la piscina che per Simone rappresenta molto più di un luogo dove esibire il suo talento cristallino: un luogo dove, con costanza, ha ripreso e rigenerato i tessuti e i muscoli diventando il campione che oggi è. Ed è lo stesso beneficio che l’acqua offre alle persone con SLA come hanno sperimentato i vari fruitori del servizio di idrokinesiterapia, svolta grazie ad AISLA presso la Costoli di Firenze e il Vital Center di Empoli. Non è però la prima volta per Simone Ciulli in vasca per AISLA perché l’anno scorso, un’edizione svoltasi superando le infinite traversie, e pure nelle precedenti ha partecipato: un impegno continuativo e meritorio al fianco delle persone con SLA.


Foto e testo: Ufficio Stampa,AISLA Firenze




1 visualizzazione0 commenti