• Francesca Perna

Ancora tre ori nel paraciclismo per l’Italia in Portogallo

Nel paraciclismo l’Italia è inarrestabile. In Portogallo, a Cascais, dove è in corso la Coppa del Mondo, gli azzurri conquistano altri tre ori.

Dopo aver conquistato, con team relay composto da Paolo Cecchetto, Luca Mazzone e Diego Colombari, il gradino più alto del podio nella giornata inaugurale, gli azzurri mettono a segno altri tre successi iridati.

Nella cronometro MT1 maschile, Giorgio Farroni ha dominato grazie al tempo di 0:31:33.94. Il corridore marchigiano, portacolori della Anthropos Asd, ha preceduto, sul podio, lo spagnolo Gonzalo Garcia Abella (0:32:44.41) e il ceco Petr Berger (0:37:12.24).

Nella WH1 femminile, successo per Simona Canipari, della Active Team La Leonessa. che ha corso in 1:00:08.69. La terza medaglia d'oro porta la firma di Roberto Amadeo nella WH2. L'atleta della Bee And Bike ha fermato il crono sullo 00:41:10.14.


Foto del Comitato Italiano Paralimpico

0 visualizzazioni0 commenti