• Francesca Perna

Azzurri dello sci nautico in Grecia per gli Europei

Gli azzurri dello sci nautico sono pronti a partire per la Grecia dove, dal 22 al 26 luglio, ad Agrinio, saranno impegnati per gli europei discipline classiche e paralimpiche.

Un appuntamento importante per gli amanti dello sci nautico perché questo campionato segna la ripresa delle gare internazionali dopo lo stop dello scorso anno. Ma lo spettro del COVID è ancora presente e gli organizzatori hanno pensato ad un evento in stile Olimpiadi, ovvero con importanti misure di sicurezza e di distanziamento. Restrizioni che condizioneranno tutti i momenti della vita in loco dei partecipanti ma che saranno determinanti al fine di proteggere tutti, locali e ospiti.

Le gare inizieranno il 22 luglio con round preliminari per assoluti e paralimpici. La cerimonia di apertura è invece prevista per la sera del 22. La competizione continentale si concluderà il 25 con i festeggiamenti finali.

A rappresentare lo sci nautico italiano ci sarà un nutrito team: nove atleti di classiche e tre paralimpici.

Saranno a Agrinio impegnati nella gara di classiche il trentino due volte campione del mondo Thomas Degasperi, i romani Beatrice Ianni, Francesco Caldarola e Brando Caruso, i lombardi Nicholas Benatti, Alice Bagnoli e Matteo Luzzeri e i piemontesi Carlo Allais e Edoardo Marenzi.

Per la gara paralimpica la Federazione ha voluto l’altoatesino Christian Lanthaler, il comasco Pietro De Maria e Matteo Fanchini da Novara.

La competizione avrà inizio il 22 luglio con round preliminari per assoluti e paralimpici e con la cerimonia d’apertura serale, la gara continentale si concluderà il 25 con i festeggiamenti finali.


Informazioni aggiuntive nel sito internazionale:

http://www.iwwfed-ea.org/classic/competitions/2021


3 visualizzazioni0 commenti