• Gianni Di Ferdinando

Cento anni e non sentirli. Lo Scarperia Calcio festeggia il primo secolo di vita

SCARPERIA - Lo Scarperia, storico sodalizio mugellano che partecipa alla Seconda Categoria, ha festeggiato i suoi primi cento anni di vita con una festa tutta in gialloblù allo stadio, che rappresenta un mix tra passato e presente, rappresentato quest’ultimo, dai bambini della scuola calcio, impegnati in una esibizione con i pari ruolo del Ponsacco, società gemellata ai mugellani.

Un percorso raccontato anche nel libro, presentato nella circostanza, ‘1920-2020, Cento anni di calcio a Scarperia’, edito dalla società e scritto da Mauro Cappelli. Un sodalizio, lo Scarperia che, da un anno, si e’ rinnovato nel consiglio, spazzando via le incomprensioni e le fratture del passato, affidando la presidenza a Mauro Cappelletti, ex diesse del San Piero a Sieve, coadiuvato dal Vice, Gabriele Rossini, dal segretario, Vincenzo D’Alessandro e dai dirigenti, Maurizio Montuschi e Walter Fioravanti.

Le prime mosse in vista della prossima stagione, riguardano la conferma dell’ allenatore della prima squadra, Jonathan Marucelli e della nomina del nuovo diesse, Alberto Taccini, proveniente dal Londa. Una nuova programmazione, sicuramente innovativa, che non prevede rimborsi spese per allenatori e giocatori, in linea con le sofferenza emerse dal dopo Covid. La scuola calcio, che abbraccia le fasce di età dal 2008 al 2015, e’ in attesa di un nuovo responsabile, che sarà ufficializzato nelle prossime settimane.

6 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti