• Gianni Di Ferdinando

Dal campo alle schiacciate: Gianluca Rocchi arbitro nel concorso della migliore fiorentina

FIRENZE -Una tradizione del Carnevale, consolidata nel tempo, che vede una trentina di pasticcerie fiorentine partecipare alla gara delle migliori schiacciate, che viene organizzata in Sant’Ambrogio dal ristorante, Casa della Nella. Nella simpatica competizione, che si è svolta in mattinata, la giuria e’ stata guidata da un arbitro di eccezione: Gianluca Rocchi, l’ex fischietto internazionale di Firenze, attuale designatore della Can A-B. Rocchi con la puntualità e il rigore che lo contraddistingue ha assaggiato e giudicato le ventiquattro schiacciate alla fiorentina partecipanti al

concorso, il dolce lievitato con sopra una spruzzata di zucchero a velo, emettendo su ognuna di esse un voto. E’ stato poi lo stesso Gianluca Rocchi a decretare il nome del vincitore, la pasticceria Giorgio con 34 punti, che ha preceduto di misura, la pasticceria Orcagna e al terzo posto le pasticcerie, Cosi e Stefania.

3 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti