• Francesca Perna

Furgone ritrovato, trasferta salva

A quanto pare, a volte, il lieto fine arriva. I carabinieri hanno, infatti, ritrovato il furgone Fiat Ducato della Oltre Sport e gli atleti paralimpici potranno quindi partecipare al primo ritiro della nazionale di Powerchair football (il calcio in carrozzina elettrica) in programma a Jesolo il 13 maggio. Il mezzo, che era stato rubato nella notte tra lunedì e martedì, è stato ritrovato, in seguito alla segnalazione di un cittadino al 112, in una contrada sulla strada Trani-Andria. Da quanto si apprende le attrezzature e le carrozzine che erano sul mezzo non hanno subito danni e lo stesso furgone pare si possa riparare in tempi brevi (è stato rotto solo il nottolino di accensione). Una bella notizia per gli atleti paralimpici che attendevano con entusiasmo questo primo appuntamento agonistico dell’era Covid-19.

Il furto del furgone aveva scosso la comunità sportiva e non solo, tanto che lo stesso Checco Zalone aveva postato un messaggio su Facebook per condannare l’accaduto: “Messaggio ai ladri del furgone dei miei amici Sma: c’è speranza per tutti, persino per voi”.

3 visualizzazioni0 commenti