• Gianni Di Ferdinando

L’Audace Galluzzo presenta le sue squadre al via di una stagione da vivere da protagonista

FIRENZE - Una bella festa in un clima di ripresa, viatico di una ripartenza tanto attesa. L’Audace Galluzzo ha presentato le sue squadre all’interno del proprio impianto.

Dirigenti, atleti, genitori, oltre 400 entusiasti partecipanti, si sono stretti intorno ai colori gialloblù, con la speranza di vivere una stagione da protagonisti. Copertina per la prima squadra, che affronta il campionato di Promozione, con l’obbiettivo di ben figurare, in un girone fiorentino dalla concorrenza folta e agguerrita, che risponde al nome della Rondinella, del Montespertoli, della Sestese e del Lebowski di Borjq Valero. In tale contesto si inserisce l’Audace Galluzzo, con un organico forte, competitivo, rafforzato strategicamente nei ruoli chiave e con l’ultimo sigillo del difensore ex professionista, Giovanni Bartalucci, classe 83, lanciato in serie A in maglia viola da Roberto Mancini.

Un organico assemblato dal diesse Franco Tatini, con il supporto del presidente, Silvano Morandi, che vive la società a 360 gradi. “ Vogliamo vivere - le parole del massimo dirigente - una stagione vincente, senza interruzioni e che ci permetta di tornare in una situazione di stabilità e continuità: questo è quello che chiediamo all’annata sportiva che sta per iniziare”. La truppa gialloblù è stata nuovamente affidata al riconfermato tecnico, Claudio Morandi: una formazione che ha esordito nella prima partita ufficiale della stagione, con una significativa vittoria, con il punteggio di 2-1, sul terreno di gioco del Lebowski, nel turno di esordio di coppa Italia, in un girone a tre che comprende anche la Rondinella.




2 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti