• Maurizio Fanciullacci

La Savino del Bene domani a Scandicci per i quarti di finale contro Cannes in Challenge Cup

SCANDICCI - In campo per la quarta volta in dieci giorni. La Savino Del Bene Scandicci si prepara a ricalcare il taraflex del Palazzetto di Scandicci nei quarti di finale di Challenge Cup, la terza competizione per club europea nella quale le ragazze di coach Barbolini affronteranno Cannes mercoledì 26 gennaio -ore 18.00. Scandicci arriva all'incontro dopo aver superato in Challenge Cup Atene e Potsdam nei sedicesimi e negli ottavi di finale, mentre in campionato la Savino Del Bene ha ottenuto tre vittorie consecutive negli ultimi impegni contro Bergamo, Casalmaggiore e Cuneo. Cannes si presenta in Toscana a seguito della vittoria negli ottavi di finali di Challenge contro le slovacche del VP UKF Nitra, superate 3-1 in casa e 3-0 in esterna. EX E PRECEDENTI Tre le ex Cannes ora in forza a Scandicci troviamo Letizia Camera, palleggiatrice classe '92 della Savino Del Bene che è approdata in Francia nella stagione 2015-2016. Con il Racing Club de Cannes Camera si è aggiudicata nella stessa stagione la Coppa di Francia. Non ci sono precedenti tra le due squadre, quella di mercoledì 26 gennaio sarà dunque la prima partita tra Scandicci e Cannes. LE PAROLE DI COACH MASSIMO BARBOLINI: "Ci ributtiamo nella coppa europea e lo facciamo con tanto entusiasmo di cercare di centrare l'obiettivo di arrivare in semifinale. Giochiamo contro una squadra che non conosciamo, perchè a parte la centrale italiana (Tiziana Veglia, n.d.a.) e la palleggiatrice (Bernarda Brčić, n.d.a.) non ci sono giocatrici che conosciamo, come invece di solito ci capita quando giochiamo in Italia, per cui bisogna essere bravi a studiarle ed a conoscerle prima e durante la partita. Soprattutto all'inizio della sfida dobbiamo pensare a noi, cercare di cominciare bene: è una cosa importante, ultimamente lo abbiamo fatto solo con le squadre di prima fascia, come Conegliano e Novara, per il resto abbiamo sempre iniziato con il freno a mano tirato e questo è qualcosa che dobbiamo toglierci assolutamente. In queste partite in cui non si conosce bene l'avversario è importante cercare sempre di imporre il nostro gioco e di non andarci a creare delle problematiche" LE AVVERSARIE Nelle fila di Cannes quest’anno sono presenti due connazionali: il tecnico Filippo Schiavo, ex allenatore in Italia della Lardini Filottrano, e la centrale Tiziana Veglia, ex Brescia e Casalmaggiore. Cannes si trova attualmente in terza posizione in classifica in Ligue A a pari merito con Nantes, avendo raccolto 30 punti in 17 partite (10 vittorie e 7 sconfitte). La squadra di coach Schiavo in Ligue A è scesa in campo il 22 gennaio nella gara vinta per 3-0 contro Institut Federal De Volley-Ball (Tolosa), mentre nella giornata precedente del 15 gennaio le francesi avevano perso contro il Volley Club Marcq Baroeul per 3-0. Testo e foto: Ufficio Stampa Pallavolo Scandicci Savino Del Bene

2 visualizzazioni0 commenti