• Gianni Di Ferdinando

La serata di consegna dei premi della ‘Viareggio Cup 2022’

VIAREGGIO - La ‘Viareggio Cup 2022’ entra nel vivo e nella giornata che precede la disputa degli incontri degli ottavi di finale della manifestazione, gli organizzatori del Centro Giovani Calciatori, hanno consegnato i premi che, da sempre, fanno da corollario al torneo. Il 31 premio ‘Gaetano Scirea’ e’ stato assegnato a Massimiliano Maddaloni, ex allenatore del Siena e storico secondo di Marcello Lippi. “Sono un viareggino di adozione -ha affermato - vincere questo premio da ex allenatore e giocatore del Viareggio, mi riempie di orgoglio. Un riconoscimento che condivido con Marcello Lippi, altro viareggino doc, al quale sono legato professionalmente e umanamente, per le esperienze vissute insieme in Cina”. La 38 edizione del premio ‘Torquato Bresciani’ se lo e’ aggiudicato Stefano Mei, attuale presidente della Fidal (Federazione Italiana atletica leggera).

“Sono legato - le sue parole - in maniera forte a Viareggio e allo stadio dei Pini e sono onorato di ricevere questo premio, anche perché questo torneo ha cresciuto una fucina di giovani calciatori”.

La 58 edizione del premio ‘Bruno Roghi’, infine, e’ stato assegnato a Luca Calamai, attuale responsabile della comunicazione dell’Aia (associazione italiana arbitri) e il premio ‘Ondina’, è stato invece attribuito a Elisabet Spina, responsabile del settore calcio femminile del Milan.

5 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti