• Maurizio Fanciullacci

Mondiali antirazzisti al via contro ogni forma di discriminazione

FIRENZE - I Mondiali Antirazzisti organizzati dalla UISP Unione Italiana Sport Per Tutti si

svolgono sabato 2 e domenica 3 ottobre all’interno della Festa

dell'Argingrosso. Diciotto le squadre di varia estrazione che si sono iscritte ai tornei

liberi di calcio a 5 e pallavolo. Attesi anche alcuni partecipanti da fuori provincia:

provengono dalla parrocchia di don Massimo Biancalani, il prete che accoglie i

migranti a Vicofaro.


Quest’anno la tradizionale iniziativa promossa dalla Uisp per dire no al razzismo e a

ogni forma di discriminazione viene ospitata nell’ambito della manifestazione

organizzata dal Quartiere 4 nel parco dell’Argingrosso ma la formula resta invariata.

Sono previsti tornei di calcio a 5 e pallavolo non competitivi con partite auto-

arbitrate, alle quali è possibile far partecipare squadre composte anche da giocatori

di generi diversi e senza limiti di età. 


L’evento, gratuito e aperto a tutti, ha da sempre i suoi punti di forza nei momenti di

inclusione e di condivisione attraverso il gioco e lo sport. Durante il fine settimana

all’Argingrosso sono in programma esibizioni, prove libere e  attività rivolte a grandi

e piccoli. Durante l'evento saranno esposti i disegni realizzati dai bambini dei Centri

estivi Multisport UISP dal tema #iosonomondialiantirazzisti: un’iniziativa preziosa

per ribadire il valore delle differenze e mettere i giovanissimi a confronto con un

mondo in continua evoluzione.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana e si

svolge con il contributo di Cesvot.


PROGRAMMA

SABATO 2 OTTOBRE

14:00 – Arrivo/accettazione squadre e apertura area informativa

14:30 – Inizio tornei di calcio a 5 e pallavolo


DOMENICA 3 OTTOBRE

14:30 – Ripresa tornei di calcio a 5 e pallavolo

19:00 – Premiazioni e saluti

Fonte e foto: ufficio stampa Uisp

3 visualizzazioni0 commenti