• Francesca Perna

Nel mare di Portici la pallanuoto paralimpica ha dato spettacolo

La pallanuoto paralimpica riscuote sempre più successo tra gli appassionati di sport acquatici e non solo. In tanti si stanno avvicinando a questa disciplina e le manifestazioni sono sempre più emozionanti.

Già il campionato italiano di serie A, che era andato in scena a Roma dal 18 al 20 giugno, era stato un successo. Sulla scia, quindi il delegato regionale Campania della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), Vittorio Abete, ha deciso di organizzare un torneo in mare.

La manifestazione, in memoria del pallanuotista Mario Scotti Galletta ha visto protagonista la padrona di casa, il Centro Sportivo Italiano Portici e le compagini: le compagini: ASD Old Friends Nuoto Potenza e i Delfini Blu Palermo (Team FISDIR), quest’ultima si è aggiudicata il podio più alto, alle sue spalle si è piazzato il CSI Portici seguito dalla società Old Friends nuoto Potenza.

La pallanuoto paralimpica sta rinascendo, quindi, dopo un periodo difficile che ha costretto la Federazione a rivedere il numero di partecipanti al fine di permettere agli appassionati di continuare a praticarla.

“Mi impegnerò personalmente – ha detto Mario Giugliano, Responsabile Nazionale FINP della Pallanuoto – allo scopo di ottenere, in tempi brevi, il ritorno della Pallanuoto con un numero maggiore di atleti in acqua, ovvero sette come per i normodotati. L’ottima riuscita del campionato di serie A di Roma non può che portarci a pensare bene, sono fiducioso e in prima persona mi muoverò affinché si possa continuare a fare piccoli passi verso grandi obiettivi”.

La Federazione, ci crede e sta investendo molto in questa disciplina, tanto che sono in programma altre iniziative Federali le quali permetteranno di giungere ad una classificazione funzionale più equa per ogni squadra in modo tale da rendere le competizioni sempre più equilibrate, non sono agonisticamente parlando, ma anche in funzione delle disabilità in acqua.

Il prossimo appuntamento è fissato per Ottobre a Legnano (MI) dove andrà in scena la Coppa Italia 2021 FINP a cui prenderanno parte le quattro società classificate nel campionato di serie A e cioè: i campioni d’Italia della S.S. Lazio Nuoto, i vicecampioni della Waterpolo Ability Lombardia, seguiti dal CSI Portici e dalla Florentia.


Foto della FINP

11 visualizzazioni0 commenti