• Francesca Perna

Nuoto paralimpico, ultima tappa a Napoli prima del Giappone

Il Nuoto paralimpico anche in questa stagione travagliata e, per alcuni aspetti, assurda, fatta di stop&go continui a causa della pandemia, ha dimostrato di essere una delle discipline cardine del movimento. Gli atleti della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) hanno fatto incetta di medaglie e guardano a Tokyo 2020 pronti a far parlare di sé.

Ma prima dell’impegno delle Paralimpiadi li aspetta ancora una tappa importante. Dopo gli Assoluti Invernali e le World Series Italia a Lignano Sabbiadoro, i Giovanili a Verona e gli Europei di Funchal, sono in programma per il prossimo fine settimana a Napoli il Campionato di Società e gli Assoluti. Alla piscina Scandone scenderanno in vasca 320 atleti in rappresentanza di 52 società italiane.

Ma l’evento di Scandone non passerà agli annali solo per la moltitudine di atleti presenti. La combo del Campionato Italiano di Società e dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto paralimpico, infatti, non era mai stata realizzata dalla FINP. L’evento nazionale che si terrà sabato 10 e domenica 11 luglio sarà organizzato dal Centro Sportivo Portici sotto la direzione del Tecnico Nazionale Enzo Allocco.

"Questa due giorni, servirà anche come ‘educazione sportiva’ – ha detto Allocco - proprio per quei giovani che stanno intraprendendo il percorso agonistico"

Gli organizzatori sono molto fieri dell’evento che si realizzerà ad un mese esatto dalla partenza per il raduno pre – Giochi che si svolgerà a Sendai.

“L’evento si arricchisce di un valore tecnico maggiore poiché daremo la possibilità agli atleti non di livello assoluto di poter gareggiare assieme ai campioni che prenderanno parte ai Giochi Paralimpici di Tokyo. Mentre per il Campionato Assoluto – ha spiegato Enzo - è necessario staccare il tempo limite per la partecipazione, differente è la regola per quello Societario, a quest’ultimo possono prendere parte tutti i tesserati di una società indipendentemente dal loro valore tecnico agonistico. Questa occasione permetterà agli atleti e alle giovani promesse di prendere ispirazione ed osservare come si comportano i grandi campioni ad una manifestazione del genere".

Domenica al termine delle gare, verrà presentata anche la Nazionale in partenza per i Giochi di Tokyo. Il palcoscenico della Scandone darà l’ultima possibilità di intascarsi le 4 slot rimaste (2 maschi e 2 femmine) per volare a Tokyo e proprio a Napoli si definirà la rosa che prenderà parte ai Giochi.

Ricordiamo che la Squadra Azzurra è detentrice del titolo Mondiale (50 medaglie a Londra 2019), ed è detentrice del titolo Europeo nella classifica Open (80 medaglie a Funchal 2021)".


L’evento sarà trasmesso in diretta streaming e verrà curato da Natatoria e Siterland.



Start List

Assoluti Tempi Limite

Sessione 1 sabato mattina Diretta

Sessione 2 sabato pomeriggio Diretta

Sessione 3 domenica mattina Diretta

Scheda Manifestazione

1 visualizzazione0 commenti