• Maurizio Fanciullacci

Pallavolo Serie A1 Femminile, il Bisonte inciampa a Bergamo

FIRENZE - Il Bisonte Firenze arriva a Bergamo dopo la prima vittoria tra le mura amiche al cospetto di Chieri, Bergamo è reduce dal bel successo per 3-0 nello scontro diretto salvezza con Roma. Il recupero della dodicesima giornata del girone d’andata è un match segnato da continui ribaltamenti di fronte, chiude Bergamo per 3-2.

Coach Micoli parte con Di Iulio al palleggio e Lanier in diagonale, Schoelzel e Butigan al centro, Loda e Cagnin in posto quattro, Faraone e Cicola ad alternarsi nel ruolo di libero. Massimo Bellano risponde con Cambi in regia, Nwakalor opposto, Van Gestel e Enweonwu in banda, Graziani e Beliën al centro e Panetoni libero.

Avvio in equilibrio, ace di Cambi (3-3) ed in gioco tutte le attaccanti di Firenze (8-6). Per le padrone di casa in evidenza Lanier e Schoelzel. Super spike di Van Gestel che poi forza dai nove metri, scambio lunghissimo chiude Belien in contrattacco su base fast. (8-8). Loda e Ogoms, Nwakalor da zona uno dopo un super recupero in difesa da parte di Panetoni. Altro grande recupero in difesa delle bisontine, ma l’arbitro da palla a terra (13-10). Super parallela Enweonwu, bene Cagnin bomba in parallela firmata Nwakalor. Troppi errori per le bisontine (17-13) ed arriva il primo time out di Bellano che chiede di spingere alle sue. Van Gestel e l’errore di Lanier consentono di rientrare, bene Graziani a muro (20-17) ed entra Knollema su Enweonwu. Primo tempo di Graziani, risponde Schoelzel in fast (21-18). Knollema sfonda il muro rossoblu, super spike di Lanier (22-19). Pallonetto di Lanier e super intervento di Panetoni e Cambi apre per Nwakalor, -2 Firenze. Errore al servizio Bergamo, doppio cambio Bellano Bonciani-Sylves per Nwakalor-Cambi. Errore al servizio Bergamo (24-22). Mani out di Knollema, annullato il secondo set point alle bergamasche e Micoli ferma le sue. Errore Bergamo (24-24). Errore al servizio per Van Gestel, doppio cambio chiuso. Chiude Lanier (26-24).

Nel secondo set il primo allungo è di Firenze con Van Gestel e Belien (2-6) e Micoli chiama il primo time out discrezionale. Fast perentoria di Belien (4-8). Impattano le rossoblu con il bel break firmato Lanier ed Ogoms (8-8). Murone di Ogoms su Nwakalor (11-9), time out di Bellano che suona la carica. Al rientro ancora avanti Bergamo che forza dai nove metri, non concretizza Firenze in contrattacco. Nwakalor tenta di rientrare ma Lanier, Cagnin e Loda allungano (16-11) e Bellano ricorre al secondo time out discrezionale. Murone di Belien, grande intervento in difesa da parte di Panetoni ma è out la conclusione di seconda linea di Knollema (17-13). Errore al servizio per Belien, ancora -4 Firenze. Accorcia Nwakalor da posto due, ma Loda riprende la fase break sfondando il muro, due errori consecutivi per il Bisonte (22-17). Van Gestel da zona quattro, Ogoms in fast (23-18). Doppio cambio per Bellano dentro Bonciani-EnLanier regala il primo set point a Firenze, annulla Nwakalor. Chiude Cagnin (25-20).

Avvio di terzo set con Enweonwu di nuovo nello starting e Sylves su Graziani. Super parallela di Enweonwu poi diagonale vincente di Nwakalor (3-5). Pallonetto d’astuzia per Van Gestel, Lanier bomba da seconda linea (5-7). Scambio lungo e avvincente, Panetoni in evidenza ma chiude Bergamo in contrattacco. Ogoms show per le rossoblu, muro invalicabile quello di Bergamo che ferma Nwakalor (12-11) e time out Bellano. Errore di Cambi di seconda intenzione, va a segno Enweonwu da zona quattro. Bene Schoelzel, Cagnin trascinatrice (16-12) e Bellano ferma nuovamente le sue. Accorciano Cambi e compagne e Micoli chiede il suo primo time out (16-15). Fallo di Iulio, Van Gestel con determinazione (17-17). Il videocheck conferma l’errore in attacco di Nwakalor, fast di Belien murata da Di Iulio (20-18). Loda mani out vincente, tira il fiato Firenze con la conclusione di Nwakalor (21-10). Cicola per Loda in seconda linea, errore Ogoms al servizio (22-21). Pallonetto vincente Nwakalor dopo uno scambio lunghissimo segnato dalla difesa di Bergamo sulla super parallela di Nwakalor. Invasione di Enweonwu, super spike di Nwakalor (23-23). Cagnin mette a terra la palla del match point in contrattacco, annulla Van Gestel (24-24). Entra Knollema su Van gestel per alzare il muro, ace di Sylves e sul set point Firenze Micoli ferma le sue. Loda annulla con l’attacco vincente in diagonale, errore Bergamo al servizio. Dentro Boncinani su Nwakalor errore Van gestel che si fa perdonare sull’azione successiva mettendo a segno il terzo set point per Firenze su una bellissima ricostruzione di Cambi. (26-27). Annulla ancora Loda che poi trova la rete dai nove metri (27-28). Nwakalor da seconda linea e la gara si riapre (27-29).

Avvio di set con Sylves molto propositiva ed aggressiva, Enweonwu ferma Loda a muro (4-5). Cambi riesce a giocare nuovamente al centro con Belien. Monster block di Nwakalor su Loda (9-10). Lanier in evidenza, risponde Nwakalor da posto quattro (12-12), bene Van Gestel in difesa. Sorpasso con Ogoms e Lanier (15-12) e Bellano ferma il gioco. Murone di van Gestel su Lanier, errore di Sylves dai nove metri ancora +3 per le padrone di casa. Van Gestel accorcia (16-16) e segna il suo ventesimo punto. Micoli ricorre al primo time out discrezionale. Sorpasso Firenze con va Gestel, Micoli cambia la diagonale. Ottima ricostruzione di Cambi per una super Van Gestel (16-18). Fallo Bergamo e Micoli chiude il cambio della diagonale, tornano in campo Di Iulio e Lanier. Cambi ad una mano per la soluzione intelligente di Belien, pronta risposta di Lanier (18-20). Nwakalor da continuità da seconda linea (18-22) e Micoli chiama time out. Cambi per Sylves, freeball per Firenze messa ea segno con aggressività da Nwakalor, errore Bergamo e si va al tie-break (19-25).

Primo scambio del quinto set lunghissimo chiuso da Enweonwu, muro vincente di Cambi (0-2). Bella conclusione in primo tempo di Sylves (1-3). Invasione Nwakalor in ricaduta da un attacco vincente, ancora primo tempo di Sylves, diagonale fortissima di Nwakalor (3-5). Cambi gioca la super siglata da Van Gestel e sul +3 Firenze arriva il time out di Micoli. Monster block di Sylves su Lanier, ace di Enweonwu (3-8) al cambio del campo. Reazione Bergamo con il block out di Loda al termine di un’azione lunghissima, ace di Lanier e time out Bellano. Van Gestel, primo tempo di Belien (5-10), time out Micoli. Ace di Sylves. Cagnin da zona quattro, invasione Firenze confermata dal videocheck (8-11). Ogoms trova il muro vincente del -2. Bomba di Van Gestel, nulla può Loda in difesa. Fast di Ogoms (10-12). Van Gestel si carica la squadra sulle spalle (11-13). Mani out di Cagnin che chiude il muro su Nwakalor nell’azione successiva (13-13). Bellano tenta di fermare la rimonta rossoblu ricorrendo al secondo time out discrezionale. Match point Bisonte grazie alla fast di Belien, annulla Lanier (14-14). Rientra Loda in prima linea, errore di Enweonwu e match point Bergamo. Chiude Lanier con orgoglio (16-14).

LE PAROLE DI FRANCESCA BONCIANI- “Siamo partite un po’ scariche subendo il loro gioco e non dimostrando la grinta che ci ha contraddistinto nelle ultime gare. Dopo due set abbiamo ritrovato unità di squadra e siamo riuscite a portare a casa i successivi due set. Forse un calo fisico, non siamo riuscite a stare sul pezzo tutta la partita e sicuramente dovremo lavorare su questo.”

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO- “Purtroppo secondo me abbiamo fatto la peggior partita dell’anno, i primi due set non ci siamo praticamente presentati in campo e questa è una cosa che non era mai successa e che amareggia molto perché regalare la partita alla squadra avversaria non è una cosa buona e giusta e non va bene. Quando succedono queste cose qui la responsabilità è un po’ di tutti, da me al resto dello staff alle ragazze. Abbiamo fatto una serata pessima ed il punto ci va largo da questo punto di vista. Peccato perché in questa stagione onestamente non era mai successo di approcciare ad una partita in questa maniera e sono convinto che rimarrà un caso isolato. Da Domenica ricominceremo a fare le cose come sappiamo”


BERGAMO - VOLLEY BERGAMO 1991 - IL BISONTE FIRENZE 3-2 (26-24 25-20 27-29 19-25 16-14)


VOLLEY BERGAMO 1991: Loda 16, Ogoms 15, Di Iulio 1, Cagnin 21, Schoelzel 10, Lanier 24, Faraone (L), Cicola, Ohman, Turla', Borgo. All. Micoli.

IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 27, Belien 12, Cambi 2, Enweonwu 8, Graziani 4, Nwakalor 21, Panetoni (L), Sylves 13, Knollema 2, Bonciani, Lapini. Non entrate: Diagne, Golfieri (L). All. Bellano.

ARBITRI: Piana, Goitre. NOTE - Spettatori: 358, Durata set: 26', 23', 34', 26', 20'; Tot: 129'.

MVP: Cagnin.

FOTO GARA (Uff.Stampa Bergamo)

Fonte: Responsabile Comunicazione Il Bisonte Volley Firenze

2 visualizzazioni0 commenti