• Francesca Perna

Paratriathlon, anche Buccoliero stacca il pass per Tokyo

Gran Bretagna e Tunisia hanno dato forfait e la World Triathlon ha attribuito un ulteriore pass paralimpico nella gara riservata alla categoria PTWC maschile, portando a 5 il numero dei posti a disposizione della nostra Nazionale alle prossime Paralimpiadi.

Sarà quindi Pier Alberto Buccoliero del Firenze Triathlon il quinto campione che vestirà la maglia azzurra a Tokyo.

“In queste ultime ore ho avuto modo di interloquire con il presidente del CIP Luca Pancalli in relazione alla comunicazione arrivata venerdì scorso in Federazione riguardo l’attribuzione di un ulteriore pass paralimpico – ha spiegato Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon che oggi ha trascorso la giornata a Livigno con atleti e staff della Nazionale di Paratriathlon - Ascoltato il Consiglio Federale, ho deciso di accettare la slot per Tokyo 2020 per offrire all’Italia del Triathlon e alla Federazione un’ulteriore opportunità per essere rappresentata su un traguardo prestigioso come le Paralimpiadi e dando questa importante possibilità a Buccoliero, che con noi ha compiuto un percorso lungo cinque anni ma che non gli ha garantito la qualifica diretta. La Squadra Italia composta da atleti e paratriatleti diventa ancora più grande e di questo siamo contenti - aggiunge Giubilei - voglio ringraziare il Consiglio Federale che mi ha accompagnato in questa decisione e fare un sentito in bocca al lupo a Pier Alberto che si aggiunge ad una Nazionale motivata e pronta a rappresentare al meglio i nostri colori a Tokyo”.

"Non posso che esprimere soddisfazione per l'ennesimo pass conquistato dalla nazionale italiana di Paratriathlon che porta a cinque il numero degli atleti che prenderanno parte alla Paralimpiade di Tokyo. È la testimonianza di un movimento in grande crescita che vuole affrontare le prossime sfide con ambizione e determinazione. Complimenti al presidente Giubilei e a tutta Federazione Italiana Triathlon per l'ottimo risultato raggiunto e un grande in bocca al lupo a questa squadra che, sono sicuro, farà di tutto per regalare al nostro Paese gioie e soddisfazioni", è quanto ha dichiarato Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico.


Foto del Comitato Italiano Paralimpico

2 visualizzazioni0 commenti