• Maurizio Fanciullacci

Raffa Toscana – In Prima Categoria vola la Biturgia, in Seconda ok Scandiccese e San Vincenzo

FIRENZE - Nel terzo weekend di gare per il Campionato di Promozione Raffa Toscana, in Prima Categoria la Biturgia si porta provvisoriamente in testa al Girone 1 dopo il successo per 6-2 su Cortona. La terna biturgense composta da Chiasserini, Gepponi e Giorgeschi è quasi imbattibile e rifila un 8-4, 8-0 a Pastonchi-Maccarelli-Gambassi; parità invece sulla corsia dell'individuale tra Bernardini (che vince 8-6) e Battistoni (che si impone 8-3). La Biturgia chiude i conti con i primi set di coppia: Chiasserini e Giorgeschi vincono 8-1 su Pastonchi-Maccarelli, mentre Poggini e Bernardini battono 8-5 Battistoni e Faralli. Poi un set per uno e il punteggio è fissato sul 6-2.


In Seconda Categoria la Scandiccese si prende la vetta battendo di misura Il 45 al termine di una gara tiratissima. La Scandiccese si porta sul 4-0 grazie al doppio 8-3 ottenuto in terna da Gramigni (sostituito da Cipriani), Melani e Petti e all'8-7, 8-0 che Bifaro strappa a Ricci prima, e a Conti dopo. Il 45 non si arrende e vince i primi due set di coppia: 8-2 per Conti-Parravicini su Melani-Cavallaro e 8-1 per Ricci-Moroni su Bifaro-Petti. La Scandiccese trema quando Conti e Parravicini si ripetono 8-1 su Melani-Cipriani portando il conto sul 4-3. In corsia 3 però alla fine la spuntano i locali Bifaro-Petti che battono 8-7 Ricci-Moroni per il 5-3 finale. Nell'altra gara San Vincenzo riscatta la sconfitta dell'esordio battendo 5-3 la Sestese. Per i livornesi è decisiva la prima parte di gara, dove vincono tutti i set, sebbene a fatica: 8-3, 8-5 per la terna Lambardi-Macelloni-Pedri e 8-6, 8-7 per Galati su Nesti (sostituito poi da Masini). San Vincenzo la chiude subito con l'8-2 di Macelloni-Pedri in coppia, poi gli altri set sono tutti appannaggio degli ospiti: 8-3 firmato Fabio Lumini-Fabrizio Lumini e 8-5, 8-1 ad opera di Nesti-Masini.


In Terza Categoria si è giocato infrasettimanale il turno del Girone 1, quello tutto fiorentino. La Sestese allunga in testa vincendo anche sul campo dell'Affrico. La squadra di casa parte bene vincendo il primo set di terna (8-6 firmato Corsinovi-D'Orsi-Miliani), ma i rossoblù ospiti si rifanno poi con l'8-4 di Giachetti-Banchelli-Lumini. In individuale invece Monini firma una doppietta (8-7 a Calistri e poi 8-2 a Zanieri) per il provvisorio 3-1 Sestese. A conti fatti la prova di Monini risulterà decisiva: nei set di coppia infatti l'Affrico vince due set in corsia 1 (8-5, 8-0 con D'Orsi-Corsinovi) mentre gli ospiti fanno altrettanto un corsia 2 (8-2, 8-1 con Monini-Giachetti) per il 5-3 finale. Vince anche la Scandiccese capace di travolgere 7-1 la Campigiana. 8-3, 8-6 di Martello-Gherardi-Minuti in terna e 8-3, 8-0 di Giachetti in individuale ed è subito 4-0 locale. Gherardi e Martello chiudono la pratica con un 8-1, 8-2 in coppia, mentre sull'altra corsia gli scandiccesi Giachetti-Cati e i campigiani Scuderi-Colonna si spartiscono la posta.

Nel Girone 2 la Biturgia ha battuto 5-3 Bocce Arezzo. Nel Girone 3 La California e Prato Bocce si spartiscono la posta. A Bibbona l'equilibrio regna e non viene mai rotto: tutti i set procedono in parità. Nella terna prima vincono i lanieri Benedetti-Campestre-Del Principe per 8-7, poi è 8-1 per per Niccolai-Giorgi-Terreni. Nell'individuale prima Barbieri prevale 8-5 su Bonaccini, ma il secondo si rifà vincendo poi 8-4. La coppia locale Giorgi-Terreni parte bene con un 8-3, ma poi Bonaccini-Campestre si riscattano con un 8-1. Infine Prato fa segnare un 8-3 con Iannelli-Mammoli, ma Barbieri e Lo Conte rimediano poi con un 8-2 per il 4-4 finale che lancia i lanieri in testa alla classifica.


Testo e foto: comunicato stampa Federazione Italiana Bocce - Comitato Regionale Toscana

1 visualizzazione0 commenti