• Maurizio Fanciullacci

Ussi Toscana e Ast, lettera al sindaco Nardella per lo stadio Franchi e Alessandro Rialti

FIRENZE - Sandro Bennucci, presidente dell'Associazione Stampa Toscana, e Franco Morabito, presidente del Gruppo toscano giornalisti sportivi-Ussi, hanno scritto al sindaco di Firenze, Dario Nardella, per chiedere un coinvolgimento dei rappresentanti dei giornalisti nella fase progettuale di rifacimento dello stadio Artemio Franchi per quanto riguarda le aree destinate alla stampa, per evitare che vengano replicate le condizioni di grave disagio provocate, per chi segue gli avvenimenti sportivi per motivi di lavoro, dall'ultimo intervento sulla tribuna stampa del Franchi. Bennucci e Morabito chiedono anche al sindaco di riprendere in considerazione la proposta, rimasta ferma, di dedicare al compianto collega Alessandro Rialti la tribuna stampa del Franchi. Questo per onorare la memoria di un giornalista che ha dedicato il suo lavoro alla Fiorentina e alla città di Firenze. La lettera a Nardella Caro Sindaco, Associazione Stampa Toscana e Gruppo toscano giornalisti sportivi-Ussi, chiedono la sua attenzione in vista della fase di progettazione e ammodernamento dello stadio Artemio Franchi. Nel senso che sarebbero interessati a far parte di un'eventuale commissione che si possa occupare dell'allestimento e della realizzazione di tutte le aree destinate alla stampa. Questo per evitare quel che è accaduto in passato e che costringe tutt'ora i giornalisti che seguono gli eventi dalla tribuna stampa del Franchi a lavorare in condizioni di notevole disagio, non solo per le dimensioni assai ridotte delle postazioni – dove prima della pandemia era difficile entrare indossando un giubbotto più pesante – ma anche per la difficoltà di ingresso e di uscita: per accedere ai posti centrali bisogna far alzare tutti coloro che sono seduti a destra o a sinistra. Cogliamo anche l'occasione, caro Sindaco, per ricordare la nostra proposta, rimasta ferma nonostante l'accoglienza entusiasta del primo momento, di dedicare allo scomparso collega Alessandro Rialti la tribuna stampa del Franchi. Anche la Fiorentina aveva espresso il suo gradimento di fronte alla proposta, ma, forse anche a causa della pandemia, l'iniziativa si è fermata. Ecco, noi non vorremmo che il nome di Rialti, cronista appassionato e innamorato del suo lavoro e della città di Firenze, cadesse nell'oblio. Per questo le chiediamo di fare in modo che si possa realizzare l'aspettativa di tutti i giornalisti, sportivi e non sportivi, che ci hanno sollecitato a scriverle. Restiamo in attesa di un suo riscontro, per entrambe le nostre premure, e molto caramente la salutiamo. Franco Morabito Presidente Gruppo toscano giornalisti sportivi Sandro Bennucci Presidente Associazione Stampa Toscana

2 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti