• Francesca Perna

Wheelchair tennis, a Padova la 22esima edizione dell’ITF

Un fine settimana, a Padova, all’insegna del tennis in carrozzina. La Canottieri Padova ha infatti organizzato la 22esima edizione dell’ITF di terzo grado internazionale. Tante le competizioni in programma visto che gli atleti si sfideranno per conquistare il trofeo di singolare maschile, di doppio maschile, ma anche il singolare maschile quad e il doppio maschile quad.

Il Comet Open è la prima tappa ITF che si gioca quest'anno in Italia dell'Uniqlo tour. Dopo Padova si volerà in Sardegna, dal 22 al 26 giugno, per l'ambita Sardinia Open, manifestazione da molti tennisti considerata come una delle più affascinanti sul palcoscenico internazionale della disciplina.

Non mancheranno i nomi noti del wheelchair tennis visto che saranno 32 gli atleti di livello internazionale che si sfideranno sui campi della città veneta. Occhi puntati sul francese Laurent Giammartini (testa di serie numero 2 del seeding) che attualmente occupa la 46esima posizione mondiale ma che in passato ha scalato la ranking fino al numero 1. La testa di serie numero 1 a Padova sarà l'austriaco Nico Langman, numero 31 del mondo, la tre Guillehm Lagget mentre la posizione quattro sarà occupata dall'azzurro Luca Arca. Tra gli italiani anche Ivan Tratter, ex numero 2 d'Italia oggi tra i primi settanta del mondo.


Le due semifinali e le finali saranno trasmesse in streaming sulla pagina Facebook della Canottieri.


Foto del Comitato Italiano Paralimpico

1 visualizzazione0 commenti